1. CORONAVIRUS: GALLI smentisce ZANGRILLO, il COVID-19 non è MORTO. Ecco cosa ha detto l'INFETTIVOLOGO  iLMeteo.it
  2. Galli: "Siamo nelle peste, tra 15 giorni sarà come in Francia"  Adnkronos
  3. Ci si può riammalare di coronavirus? Ecco cosa risponde l’infettivologo Massimo Galli  Il Fatto Quotidiano
  4. Ci si riammala di Covid? Galli: "Due casi al mondo"  Yahoo Notizie
  5. Galli: "Rt Milano sopra 2, servono nuovi provvedimenti"  Adnkronos
  6. Visualizza la copertura completa su Google News
- Su iLMeteo.it trovi le previsioni e le notizie meteo per tutte le città d'Italia e del Mondo.METEO, PREVISIONI DEL TEMPO affidabili sempre aggiornate, MARI e VENTI, NEVE, previsioni meteo fino a 15 giorni, notizie e video

CORONAVIRUS: GALLI smentisce ZANGRILLO, il COVID-19 non è MORTO. Ecco cosa ha detto l'INFETTIVOLOGO » ILMETEO.it

"Guardi, siamo nelle peste. Sto cercando di occuparmi di tutti i pazienti che ho qui. Mi pare una tragico déjà vu. Lo temevo già da agosto, speravo di sbagliarmi e invece...". E' amara la riflessione di Massimo Galli, primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano e docente all'università Statale del capoluogo lombardo, intervistato da 'La Repubblica. E' vero, l'Italia sta ancora meglio rispetto ad altri Paesi europei stretti nella morsa di Covid-19, ma è "inutile ragionare con i dati di ieri - avverte l'esperto - Dobbiamo guardare le proiezioni, che purtroppo hanno poche probabilità di fallire. Tra 15 giorni saremo come la Francia, la Spagna, il Regno Unito"."Guardi, siamo nelle peste. Sto cercando di occuparmi di tutti i pazienti che ho qui. Mi pare una tragico déjà vu. Lo temevo già da agosto, speravo di sbagliarmi e invece...". E' amara la riflessione di Massimo Galli, primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano e docente all'università Statale del capoluogo lombardo, intervistato da 'La Repubblica. E' vero, l'Italia sta ancora meglio rispetto ad altri Paesi europei stretti nella morsa di Covid-19, ma è "inutile ragionare con i dati di ieri - avverte l'esperto - Dobbiamo guardare le proiezioni, che purtroppo hanno poche probabilità di fallire. Tra 15 giorni saremo come la Francia, la Spagna, il Regno Unito".

Ora che i contagi da coronavirus nel nostro Paese stanno tornando a salire, sempre più persone si chiedono se sia possibile riammalarsi di coronavirus. Magari dopo aver contratto il virus già durante la scorsa primavera. A rispondere al quesito ci ha pensato su Twitter l’infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano Massimo Galli. “Molti mi chiedono se […]

Ci si può riammalare di coronavirus? Ecco cosa risponde l'infettivologo Massimo Galli - Il Fatto Quotidiano

L'infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano fa chiarezzaL'infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano fa chiarezza

Coronavirus, Galli: "Riammalarsi? Solo due casi al mondo" - Cronaca - ilgiorno.it

"Molti mi chiedono se è possibile riammalarsi di Covid-19". Ebbene, sono "solo due i casi provati al mondo, in cui la seconda infezione è stata però mite o asintomatica. In entrambi i casi il ceppo virale era tanto diverso dal precedente da escludere un'infezione unica persistente"Molti mi chiedono se è possibile riammalarsi di Covid-19". Ebbene, sono "solo due i casi provati al mondo, in cui la seconda infezione è stata però mite o asintomatica. In entrambi i casi il ceppo virale era tanto diverso dal precedente da escludere un'infezione unica persistente

Ci si riammala di Covid? Galli: "Due casi al mondo"

Massimo Galli, Primario del Sacco di Milano, ha parlato a Repubblica della situazione Covid in ItaliaMassimo Galli, Primario del Sacco di Milano, ha parlato a Repubblica della situazione Covid in Italia

Covid, Prof. Galli lancia l'allarme: "Tra quindici giorni saremo come Francia e Spagna"

L'infettivologo di Milano Massimo Galli commenta la situazione sul Coronavirus: "Siamo nella peste". E ci dice di guardare le previsioni.L'infettivologo di Milano Massimo Galli commenta la situazione sul Coronavirus: "Siamo nella peste". E ci dice di guardare le previsioni.

L'infettivologo di Milano sul Covid: "Siamo nella peste"

Massimo Galli, Primario dell'Ospedale Sacco di Milano, ha parlato a Repubblica della situazione Covid-19 in ItaliaMassimo Galli, Primario dell'Ospedale Sacco di Milano, ha parlato a Repubblica della situazione Covid-19 in Italia

Massimo Galli, Primario del Sacco di Milano, parla a la Repubblica: "Tra 15 giorni saremo come la Francia, la Spagna, il Regno Unito. Inutile ragionare con i dati di ieri. Dobbiamo guardare le proiezioni,Massimo Galli, Primario del Sacco di Milano, parla a la Repubblica: "Tra 15 giorni saremo come la Francia, la Spagna, il Regno Unito. Inutile ragionare con

Coronavirus, il primario del Sacco Galli: 'A Milano siamo nelle peste, tragico déjà vu' | Serie A | Calciomercato.com

Massimo Galli, primario infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano, inervistato da La Repubblica ha definito l'attuale situazione coronavirus in Italia come un “tragico déjà vu”, con il nostro Paese che a breve potrebbe registrare gli stessi numeri di Francia, Rengo Unito e Spagna.Massimo Galli, primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano, inervistato da La Repubblica ha definito l'attuale situazione coronavirus in Italia come un “tragico déjà vu”, con il nostro Paese che a breve potrebbe registrare gli stessi numeri di Francia, Rengo Unito e Spagna.

L’Italia tra 15 giorni sarà come la Francia: la triste previsione dell’infettivologo Galli

"Guardi, siamo nelle peste. Sto cercando di occuparmi di tutti i pazienti che ho qui. Mi pare una  tragico déjà vu. Lo temevo già da agosto, speravo di sbagliarmi e invece..."."Guardi, siamo nelle peste. Sto cercando di occuparmi di tutti i pazienti che ho qui. Mi pare una  tragico déjà vu. Lo temevo già da agosto, speravo di sbagliarmi e invece...".

Covid-19, Galli: "Mi pare un tragico déjà vu, fare di tutto per evitare lockdown a Natale" - Orizzonte Scuola Notizie

Covid-19. Intervistato da Repubblica, il primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano, Massimo Galli ha lanciato un avvertimento.Covid-19. Intervistato da Repubblica, il primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano, Massimo Galli ha lanciato un avvertimento.

"Siamo nella peste, tra 15 giorni in Italia come in Francia", il monito di Galli

Il primario del Sacco: «Mi pare un tragico déjà vu. Lo temevo già da agosto, ma speravo di sbagliarmi».

Coronavirus, l'allarme di Galli: «Tra 15 giorni saremo come la Francia. Milano è già vicina alla saturazione» - Open

Coronavirus, Massimo Galli (Ospedale Sacco di Milano): "Siamo nelle peste, tra 15 giorni sarà come in Francia" | Covid newsCoronavirus, Massimo Galli (Ospedale Sacco di Milano): "Siamo nelle peste, tra 15 giorni sarà come in Francia" | Covid news

Galli: "Siamo nelle peste, tra 15 giorni sarà come in Francia. Rivedo stesse scene di marzo" | TPI

Massimo Galli, infettivologo del Sacco di Milano, in un'intervista a Repubblica ha spiegato la situazione che si sta vivendoMassimo Galli, infettivologo del Sacco di Milano, in un'intervista a Repubblica ha spiegato la situazione che si sta vivendo...

Coronavirus, Galli: 'Siamo nella peste, tragico dejavu: tra 15 giorni come Francia'

Il bollettino del 15 ottobre ha registrato un nuovo record di casi in 24 ore, sfiorando quota 9 mila. Tra le città più colpite c’è Milano...Il bollettino del 15 ottobre ha registrato un nuovo record di casi in 24 ore, sfiorando quota 9 mila. Tra le città più colpite c’è Milano...

Covid, contagi in aumento al Sud: la tragica profezia di Galli | Virgilio Notizie

"Tra 15 giorni saremo come la Francia". Massimo Galli è sempre più pessimista ma stavolta, lascia intendere il virologo dell..."Tra 15 giorni saremo come la Francia". Massimo Galli è sempre più pessimista ma stavolta, lascia intendere il virologo dell...

Coronavirus, in una sua recentissima intervista, Massimo Galli ha lanciato un vero e proprio allarme per questa fase della pandemia.Coronavirus, in una sua recentissima intervista, Massimo Galli ha lanciato un vero e proprio allarme per questa fase della pandemia.

Coronavirus, Massimo Galli lancia l'allarme: 'Rivedo un tragico dejà vu'

La selezione del meglio del giornalismo di Repubblica. Saperne di più è una tua scelta.

Rep

Covid, Massimo Galli: "Ridurre presenza sui mezzi, serve didattica a distanza alle superiori" - L'infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano a "Mattino Cinque": "Bisogna invertire la tendenza ora, se no andiamo a sbattere"L'infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano a

Covid, Massimo Galli: "Ridurre presenza sui mezzi, serve didattica a distanza alle superiori" - Tgcom24

Covid Milano, allarme contagi. Fontana: «Lockdown non possiamo permettercelo, ma qualcosa servirà». Per Galli gli ospedali sarebbero già sotto...Covid, allarme contagi a Milano. Fontana: un lockdown non ce lo possiamo permettere, ma qualcosa servirà

Il prof. Massimo Galli rivela lo studio fatto su due comuni dell'area metropolitana di MilanoIl prof. Massimo Galli rivela lo studio fatto su due comuni dell'area metropolitana di Milano

Coronavirus, il prof. Massimo Galli: "Lockdown a Milano? Bisogna ragionarci e rapidamente"

«Guardi, siamo nelle peste. Sto cercando di occuparmi di tutti i pazienti che ho qui. Mi pare una tragico déjà vu. Lo temevo già da agosto, speravo di sbagliarmi e...«Guardi, siamo nelle peste. Sto cercando di occuparmi di tutti i pazienti che ho qui. Mi pare una tragico déjà vu. Lo temevo già da agosto, speravo di sbagliarmi e...

Covid, Galli: «Rivedo le stesse scene di marzo, tra 15 giorni saremo come la Francia» - Il Mattino.it

«Tra 15 giorni saremo come la Francia, la Spagna, il Regno Unito. Inutile ragionare con i dati di ieri. Dobbiamo guardare le proiezioni, che purtroppo hanno poche probabilità di fallire». Massimo Galli, primario del Sacco di Milano, ha commentato così, in un’intervista a Repubblica, i dati diffusi giovedì dal ministero della Salute sui nuovi contagi...

Coronavirus, Galli: «Inutile ragionare con i dati di ieri. Tra 15 giorni saremo come la Francia, la Spagna, il Regno Unito»

"Guardi, siamo nelle peste. Sto cercando di occuparmi di tutti i pazienti che ho qui. Mi pare una tragico déjà vu. Lo temevo già da agosto, speravo di sbagliarmi e invece...". E' amara la riflessione di Massimo Galli, primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano e docente all'università Statale del capoluogo lombardo, intervistato da 'La Repubblica."Guardi, siamo nelle peste. Sto cercando di occuparmi di tutti i pazienti che ho qui. Mi pare una tragico déjà vu. Lo temevo già da agosto, speravo di sbagliarmi e invece...". E' amara la riflessione di Massimo Galli, primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano e docente all'università Statale del capoluogo lombardo, intervistato da 'La Repubblica.

«Siamo nelle peste, tra 15 giorni sarà come in Francia» | Roma